Vai ai contenuti

Menu principale:

CAPPA

Elementi dei Forni

Tutti i forni hanno bisogno di una cappa che ha la funzione di raccordare  la bocca del forno alla sovrastante canna fumaria.
Nei piccoli forni la cappa è molto ridotta e si inserisce nella volumetria del forno medesimo, ma per forni grandi ed in particolare quando i forni sono posti all'aesterno degli edifici, questa risulta particolarmente utile per convogliare i fumi quando questi sono emessi con in una particolare abbondanza.
In questa pagina descriveremo alcuni criteri esecutivi utilizzati per realizzare  la grande cappa del Nuovo Forno Favaglie.  In questo caso le dimensioni erano notevoli, ma si possono ridurre in scala a dimensioni ridotte salvaguardando le tecnologie esecutive.
FASI ESECUTIVE DELLA CAPPA DEL FORNO FAVAGLIE

2 -Assemblaggio fuori opera dei pannelli fissati con angolari metallici- Visibile la rete porta intonaco in acciaio inox.

1- Il cassero della contro cappa per il getto del retro della cappa.
4 - La cappa è posizionata sulla impalcatura di sostegno.

5 - Particolare degli ancoraggi per il fissaggio con bulloni ad espansione con elemento espansivo metallico. Sono visibili anche i due tiranti in aciaio inox.

3 - La cappa assemblata è pronta per montarla in opera.

6 - La cappa è stata fissata alla parete. Un tenditore mette in tensione anche i due tiranti in acciaio inox.
8 - Armatura del cordolino di finitura orizzontaledella cappa.


7 - La cappa è pronta per essere intonacata. Notare i profili di riferimento per la staggia per facilitare la stesura dell'intonaco.

10 - E' stato fissato il pannello esterno con bulloncini e rondelle inox posate sotto filo. I tutto verrà poi finito con una rasatura di intonachino a granulometria fine.

9 - E' in fse di completamento la rasatura del primo intonaco con malta refrattaria e gettato il cordolino di base. Notare la presenza dei prigionieri sui quali verrà fissato il pannello esterno.


12 - E verniciata.

11 - La cappa è finita.
"IL  COLLAUDO"
Torna ai contenuti | Torna al menu